Lei Arianna: il romanzo

Lei, Arianna cover

Chi può dire di conoscere davvero una donna? Un uomo? Il suo uomo? Un’altra donna? Se stessa? Un donna che parla di una donna dal punto di vista di un uomo?

Lei, Arianna è il mio esordio letterario amatoriale. In realtà è stato un esercizio personale per mettere su carta in modo organico, seppure fictional, dubbi e perplessità sulla vita sociale e della sfera personale così come intesa ai giorni nostri.

Rifletterci mentalmente era diventato insostenibile, scriverlo in termini di realtà sembrava inverosimile, parlarne: sarei stata considerata matta. Così mi è venuta incontro Arianna, quella del romanzo, che mi ha permesso, con la metafora della sua vita, di passare in rassegna alcune contraddizioni che vedo nel mio mondo senza dover ricorrere a fatti reali.
Lei, Arianna parla di amicizia, di amicizia tradita per amore delle apparenze, parla di autostima, parla di passione e di desiderio. Arianna, forse, non parla di amore perché, dopo aver capito cosa non è e prima di imparare a riconoscere quello vero, deve prima conoscere se stessa.

Prossimo articolo: ispirazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *